Cosa mangiare a Cremona, tutti i piatti tipici all’ombra del Torrazzo

Itinerario pubblicato il giorno: 12/07/2019

Cremona non è conosciuta solo per il Torrazzo ma anche per i suoi buonissimi piatti tipici. I nostri consigli su cosa mangiare durante una giornata a Cremona.


Cosa mangiare a Cremona, tutti i piatti tipici all’ombra del Torrazzo

IL TORRONE DI CREMONA

E’ risaputo che Cremona è famosa per il torrone. La tradizione narra che il torrone cremonese sia stato inventato in onore delle nozze tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, avvenute il 25 ottobre 1441. Il torrone è principalmente realizzato con zucchero, miele, albumi montati a neve e arricchito da mandorle e nocciole. Il primo torrone si narra avesse la forma del Torrazzo.

LA TORTA TURUNINA ED IL FESTIVAL DEL TORRONE

Alla fine degli anni novanta viene creato questo dolce per omaggiare il torrone. La torta turunina è composta composta da burro, zucchero a velo, uova intere, farina di frumento e di mais, lievito, miele e granella di torrone.

A Cremona nel mese di Novembre si tiene ogni anno il festival del torrone. Durante il festival ci sono oltre 250 esibizioni, animazioni e giochi divertenti per grandi e piccini. Viene ricreato il matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti e verrà assegnato l’ambito premio del Torrone d’oro. 

Torrone di Cremona

LA MOSTARDA

La mostarda di Cremona ha origini già dal Seicento. E’ composta da frutti interi e olio di senape. Il suo sapore è quindi un mix tra dolce e piccante. Viene utilizzata soprattutto in abbinamento ai bolliti, ma anche con i formaggi.

SALUMI E FORMAGGI

Già in epoca romana Cremona era famosa per i suoi insaccati. Oggi uno dei prodotti più rinomati è il salame Cremona IGP, caratterizzato dalla presenza nell’impasto di aglio pestato e spalmato e di spezie. Da menzionare anche il cotechino vaniglia, così chiamato per il suo sapore tipicamente dolce. Cremona è famosa anche per la tradizione casearia, tra cui il Grana Padano. Il Salva cremasco DOP è un un formaggio stagionato dal sapore molto aromatico. Viene solitamente servite con le tighe, dei peperoni verdi conservati sott’aceto. Molto buono anche il Provolone cremonese.

Salumi Cremonesi

COSA MANGIARE A CREMONA – I PRIMI PIATTI

  • MARUBINI CREMONESI

Il primo piatto tipico di Cremona sono i marubini. I marubini sono pasta ripiena con manzo, salamella o salame fresco all’aglio, Grana padano, e noce moscata. I marubini vengono fatti cuocere e serviti in un brodo realizzato con tre tipi diversi di carne.

  • TORTELLI DI ZUCCA

Personalmente, il primo piatto cremonese che più adoro sono i tortelli di zucca. I tortelli sono ripieni di zucca, amaretti e grana, serviti al burro fuso.

  • TORTELLO CREMASCO

Il tortello è preparato sempre con pasta fatta in casa. Il ripieno è composto da cedro candito, amaretti scuri, uvetta, mostaccino, formaggio grattugiato e noce moscata. Ogni anno a Cremona, nelle settimane centrali di Agosto si tiene la “Tortellata Cremasca”, una vera e propria festa in onore di questo sublime piatto.

Tortelli Cremonesi

COSA MANGIARE A CREMONA – I SECONDI PIATTI

  • IL BOLLITO

Il bollito è preparato con diversi tagli di carne. Solitamente viene utilizzato il manzo, arricchito nella cottura di zampe di gallina, verdure, pane carne e formaggio. Al bollito, si abbina la mostarda, prodotto tipico di Cremona e del suo territorio.

  • OSSOBUCO

A Cremona, la tradizione vuole che l’ossobuco venga accompagnato da pomodorini freschi e cosparso alla fine da rosmarino tritato e buccia di limone

COSA MANGIARE A CREMONA – I DOLCI

  • TORTA BERTOLINA

La Torta Bertolina è un dolce casereccio a base di uva fragolina. Ha forma cilindrica ed è di colore marroncino. E’ preparata con uva fragolina, farina, farina di mais, zucchero, zucchero a velo, burro, olio, uova e lievito di birra.

  • DOLCE CREMONA

Torta tipica cremonese, con farina di mandorle, base di pastafrolla e amarene fresche sul fondo. Essendo molto morbida, è adatta per la colazione e per il the pomeridiano.

Antica Locanda Bissone Cremona